Il vino in enoteca

Un omaggio ad uno dei tanti tesori della nostra bella Italia, il vino. Un sito dedicato a tutti coloro che amano bere bene, o meglio degustare, del vino in compagnia di un ristretto gruppo di amici. Per una serata tranquilla od anche un incontro galante o romantico le enoteche offrono l’ambiente perfetto, tranquillo, con luci soffuse, ottimi vini ed ottimo cibo come accompagnamento. Non sono ristoranti, quindi non aspettatevi un menù ricco con portate abbondanti, si tratta solitamente di taglieri con salumi e formaggi, ottimo pane e qualche semplice dolce fatto in casa, vale a dire i cibi che meglio accompagnano ed evidenziano le peculiarità e la qualità del vino dal bianco secco per l’antipasto fino al dolce marsalato per accompagnare il dessert.

Sul sito sono elencate oltre 500 enoteche, sparse in tutta Italia e le cui schede sono suddivise per regione; ogni scheda riporta reciti telefonici, indirizzi, giorni ed orari di apertura, particolari caratteristiche del locale o del menù o della carta dei vini, carte di credito accettate e, dove possibile, fascia di prezzo, non vi resta che scegliere!

Altre pagine del sito sono dedicate agli eventi nazionali che riguardano il mondo del vino: fiere, sagre, ma anche eventi artistici e culturali.

Interessante l’approfondimento con curiosità sulle origini del vino, i suoi metodi di mescita e di conservazione nonché qualche consiglio “senza impegno” su come imparare a gustarlo al meglio e valutarne caratteristiche e qualità o difetti.

Annunci

Bimbi in fattoria

Un sito che offre informazioni sulle moltissime fattorie didattiche (oltre 450) attive in Italia. Se siete genitori con bimbi in età scolare o se insegnate presso scuole dell’infanzia, primarie o secondarie di primo grado, le pagine di questo sito possono guidarvi nella scelta di una meta adatta ad una gita domenicale o ad un’uscita didattica con la vostra classe.

La denominazione fattoria didattica è frutto di una certificazione che le aziende agricole possono richiedere all’Ente provinciale di appartenenza nel momento in cui si mettono a disposizione, soprattutto di scolaresche, per spiegare, illustrare e promuovere le attività di campagna come l’allevamento e la coltura con “l’obiettivo di contribuire ad avvicinare alla campagna e alla cultura del territorio rurale prioritariamente gli alunni della scuola dell’obbligo, ma anche cittadini e target specifici, anche attraverso una maggiore conoscenza delle produzioni agroalimentari …” (D.G.R. II OTTOBRE 2002 – N. 7z10598).

Laboratori e dimostrazioni, sono ideate per far comprendere al bambino la realtà dell’allevamento e dell’agricoltura, ai nostri giorni poco conosciute, ma sempre molto interessanti ed affascinanti per grandi e piccini. I bambini potranno vedere come si munge una mucca, o provare a fare il pane, raccogliere le uova in un pollaio od osservare piante, fiori e frutti. Sono centinaia i luoghi dove è possibile organizzare una visita didattica per scolaresche o trascorrere una giornata all’aria aperta, divertente e rilassante senza rinunciare all’aspetto educativo ed istruttivo.

In home page troverete un introduzione ai contenuti ed all’utilizzo del sito, con pratici dettagli, utili per contattare la fattoria didattica a voi più vicina. Basta selezionare la regione italiana di vostro interesse, ed accedere alle singole schede delle fattorie. Le aziende agricole, con la qualifica di fattoria didattica, sono spesso anche degli agriturismo, così questa sarà una buona occasione anche per gli adulti per godersi un po’ di pace, gustare qualche buon prodotto gastronomico e, perchè no, anche per imparare qualcosa!

Ristoranti italiani

Noi italiani siamo dei buongustai e quando la cena (o il pranzo) in un ristorante non è all’altezza delle nostre aspettative, la delusione è infinita: cibo poco (o troppo) cotto, camerieri scorbutici e conti troppo salati potrebbero rovinare la giornata a chiunque. Per chi desidera lodare o criticare un ristorante (o una pizzeria), l’indirizzo giusto è www.ciponci.biz, un blog dove l’autore pubblica frequentemente le recensioni dei ristoranti in cui si reca, offrendo opinioni e consigli a tutti gli utenti che desiderano recarsi in quel determinato locale che, all’occorrenza, viene lodato o criticato.

Per chi lo desidera, l’autore del blog in ogni recensione fornisce recapiti telefonici ed indirizzi e tramite un semplice link, inoltre, sarà possibile accedere al sito internet del ristorante recensito, nonché ad una sua scheda anagrafica dettagliata, ideale per chi desidera conoscere anche gli orari di apertura, l’accessibilità ai disabili e tante altre informazioni che permettono di scegliere il ristorante più adatto ai nostri gusti.

Attualmente le recensioni riguardano ristoranti, pizzerie e trattorie della Lombardia, della Liguria, della Calabria e della Toscana ma, essendo noi italiani un popolo di buongustai, certamente la lista delle regioni interessate è destinata a crescere.